Seleziona una pagina

LA STORIA

TRE GENERAZIONI,
UNA SOLA STORIA

Oltre cinquant’anni di lenta maturazione, scritti dalla passione della nostra famiglia, una famiglia legata ai segreti dell’uva e alle vicissitudini del nostro territorio. Da tre generazioni scriviamo la storia della nostra azienda, ognuno di noi lo ha fatto con apporti diversi in relazione ai tempi, ma caratterizzandola sempre con contenuti comuni di sacrifici, capacità e soddisfazioni. La nostra storia parla di uomini e di donne, di padri e di figli, di vigne ben coltivate e di grandi vini che hanno scandito in maniera indimenticabile lo scorrere delle nostre vite.

Oltre cinquant’anni di lenta maturazione, scritti dalla passione della nostra famiglia, una famiglia legata ai segreti dell’uva e alle vicissitudini del nostro territorio. Da tre generazioni scriviamo la storia della nostra azienda, ognuno di noi lo ha fatto con apporti diversi in relazione ai tempi, ma caratterizzandola sempre con contenuti comuni di sacrifici, capacità e soddisfazioni. La nostra storia parla di uomini e di donne, di padri e di figli, di vigne ben coltivate e di grandi vini che hanno scandito in maniera indimenticabile lo scorrere delle nostre vite.

IL SOGNO


Nel 1962 Paolo Minzolini e Giovanna Mimmi, storici fondatori, iniziarono a lavorare come mezzadri alla Merlotta. Il 28 novembre 1983, dopo vent’anni di duro lavoro, realizzarono il loro sogno acquistando la Tenuta Merlotta. La storia del nostro brand era iniziata.

ORIGINI DEL MARCHIO


I grifi marini del marchio Merlotta vennero mutuati da un affresco della residenza privata, situato nell’allora salone padronale, una stanza ancora oggi ricca di dipinti. I critici d’arte riconducono i grifi marini ed i tridenti al Dio greco Dionisio, il Bacco dei Romani, protettore dell’uva e della vendemmia. L’unione del nostro brand a queste figure mitologiche ci è parso felice e per noi onorevole. Oggi questo marchio sigilla la garanzia assoluta del brand Merlotta.

LA SVOLTA


Agli inizi degli anni ‘90 i figli Raffaele e Nerio, facendosi forti della solida esperienza familiare e delle conoscenze da loro acquisite con studi specifici, entrarono a pieno titolo nell’azienda che li aveva visti crescere e l’ampliarono con la realizzazione di nuove cantine e l’acquisto di altre tenute. Con loro Adriana, la moglie di Raffaele, terzo perno del gruppo familiare.

MERLOTTA OGGI


Nei primi anni 2000 l’ingresso in azienda di Fabio e Marco sancisce il via della terza generazione. Qualificata, solida e lungimirante, oggi l’azienda vanta 45 ettari di vigneto distribuiti in più tenute, strutture altamente tecnologiche ed importanti riconoscimenti dalla critica specializzata.

GUARDANDO AVANTI


Merlotta volge uno sguardo fiducioso al futuro e, spinta dalla voglia di migliorarsi continuamente, si pone un altro ambizioso traguardo dando vita ad un nuovo sogno: diventare ambasciatrice della qualità enologica romagnola nel mondo.