Azienda

MERLOTTA: 60 anni di storia, qualità, prestigio ed eccellenza. Oggi si è arrivati alla terza generazione e, con la stessa passione e amore dei fondatori, la cantina produce vini che pur nel rispetto delle tradizioni, ricevono sempre più apprezzamenti anche oltre i confini nazionali.
affresco-merlotta

60 anni di storia, qualità, prestigio ed eccellenza

Riproduci video
logo-merlotta

ORIGINI DEL MARCHIO

I grifi marini del marchio Merlotta vennero mutuati da un affresco della residenza privata, situato nell’allora salone padronale, una stanza ancora oggi ricca di dipinti. I critici d’arte riconducono i grifi marini ed i tridenti al Dio greco Dionisio, il Bacco dei Romani, protettore dell’uva e della vendemmia. L’unione del nostro brand a queste figure mitologiche ci è parso felice e per noi onorevole.
Oggi questo marchio sigilla la garanzia assoluta del brand Merlotta

Tre generazioni, una sola storia.

Oltre sessant’anni di lenta maturazione, scritti dalla passione della nostra famiglia, una famiglia legata ai segreti dell’uva e alle vicissitudini del nostro territorio. Da tre generazioni scriviamo la storia della nostra azienda, ognuno di noi lo ha fatto con apporti diversi in relazione ai tempi, ma caratterizzandola sempre con contenuti comuni di sacrifici, capacità e soddisfazioni. La nostra storia parla di uomini e di donne, di padri e di figli, di vigne ben coltivate e di grandi vini che hanno scandito in maniera indimenticabile lo scorrere delle nostre vite.

IL SOGNO

Nel 1962 Paolo Minzolini e Giovanna Mimmi, storici fondatori, iniziarono a lavorare come mezzadri alla Merlotta.
Il 28 novembre 1983, dopo vent’anni di duro lavoro, realizzarono il loro sogno acquistando la Tenuta Merlotta. La storia del nostro brand era iniziata.

LA SVOLTA

Agli inizi degli anni ‘90 i figli Raffaele e Nerio, facendosi forti della solida esperienza e delle conoscenze acquisite con studi specifici, entrarono a pieno titolo nell’azienda, che ampliarono con la realizzazione di nuove cantine e l’acquisto di altre tenute. Con loro Adriana, la moglie di Raffaele, terzo perno del gruppo familiare.

MERLOTTA OGGI

Nei primi anni 2000 l’ingresso in azienda di Fabio e Marco sancisce il via della terza generazione.
Qualificata, solida e lungimirante, oggi l’azienda vanta 45 ettari di vigneto distribuiti in più tenute, strutture altamente tecnologiche ed importanti riconoscimenti dalla critica specializzata.

GUARDANDO AVANTI

Merlotta volge uno sguardo fiducioso al futuro e, spinta
dalla voglia di migliorarsi continuamente, si pone un altro ambizioso traguardo dando vita ad un nuovo sogno:
diventare ambasciatrice della qualità enologica romagnola nel mondo

Merlotta oggi

UN MARCHIO, UNA FAMIGLIA

Il nostro è un lavoro duro, che ci vede impegnati dal sorgere del sole fino a notte fonda, ma è anche un lavoro magnifico e gratificante nel quale ogni componente della famiglia è pienamente dedito al proprio ruolo e alle proprie responsabilità.Sebbene siamo sempre più entusiasti del nostro lavoro e contenti dei risultati ottenuti, non ci sentiamo comunque mai appagati e, spinti dalla voglia di migliorare continuamente, studiamo il futuro che è già arrivato, guardando avanti, impazienti di confrontarci con le prossime sfide.

Natura e sapienza

“…la natura va osservata, ascoltata in silenzio e compresa, non dominata… il contrario non è altro che una mera illusione…” Punti fermi del nostro agire quotidiano sono la vigna, la cantina e gli uomini. Le vigne rappresentano il cuore del nostro lavoro, l’espressione della nostra terra, ognuna viene coltivata come se fosse l’unica. In fondo è sempre la natura che decide, è lei ad indicare la via per trasformare il vino in arte; l’uomo, con il suo sapere e la sua maestria, ne asseconda il procedere. La qualità assoluta è il frutto di tanti, piccoli gesti quotidiani.

VIGNETI

La Tenuta Merlotta conta 15 ettari di splendidi vigneti, adiacenti alla sede aziendale e alle cantine di vinificazione; facendo bella mostra di sé, amati e curati come giardini, essi contribuiscono a rendere unico il fascino delle colline dislocate fra Dozza e Montecatone. Consapevoli che “il buon vino si fa in vigna”, è nelle vigne che concentriamo la maggior parte del nostro lavoro. Il lungo ed attento studio della composizione dei terreni aziendali ha consentito, negli anni, una lungimirante messa a dimora delle varietà più compatibili con ogni singola specificità.

CANTINE

Nelle cantine ci rivolgiamo con massimo rispetto alle uve e nel silenzio ascoltiamo il mosto diventare vino per poi aspettarne pazienti l’affinamento. 

Gesti di sapienza arcaica che appartengono a secoli passati, insegnamenti di una storia antica ed immutabili. Lavoriamo ancora in modo assolutamente artigianale, consapevoli che ogni dettaglio è decisivo. 

Solo così riusciamo ad ottenere vini dall’identità unica. 

Territorio

emilia romagna

La nostra azienda sorge nel cuore dell’Emilia Romagna a poche centinaia di metri dall’Enoteca Regionale, che ha sede nella splendida cornice della Rocca Sforzesca di Dozza, un borgo medioevale considerato fra i cento borghi più belli d’Italia. 

Su queste terre si concentrano alcune tra le più grandi eccellenze mondiali: incantevoli paesaggi collinari e città d’arte, importanti realtà produttive artigianali ed imprese d’eccellenza, cibi prelibati ed altissimi livelli di qualità della vita. L’Emilia Romagna si colloca al centro dell’olimpo enologico nazionale, al confine con le regioni tradizionalmente più vocate alla viticoltura del panorama nazionale: la Toscana a sud, il Piemonte ad ovest, la Lombardia a nord-ovest e a nord ed il Veneto a nord-est.