L’aspirazione e il confronto con i più grandi Chardonnay e Cabernet Sauvignon ci hanno spinto a rompere gli schemi del territorio allargandone i confini, portandoci a guardare lontano… Nascono così Grifaia e Grifaia Bianco.

Sostenuti dalle solide esperienze maturate nella gestione dei vitigni autoctoni, decidemmo verso la fine degli anni ’90 di dedicarci anche a colture internazionali. Intuizione vincente, oggi che i bisogni cedono il posto ai desideri. L’intraprendenza, la forza e la voglia di dare spazio ad idee innovative ci ha permesso di produrre questi vini dal grande talento, rappresentativi di un nuovo modo di essere.